Consigli per organizzare il matrimonio

Oggi voglio condividere con voi alcuni consigli utili per le coppie di futuri sposi che stanno iniziando a organizzare il loro matrimonio. So che può sembrare un’impresa difficile, ma non temete: con un po’ di pianificazione e di creatività, potrete realizzare il matrimonio dei vostri sogni.

 

Ecco 5 consigli per organizzare il matrimonio:

1 – Scegliere la location. Questa è forse la decisione più importante, perché influenzerà tutto il resto: il numero degli invitati, lo stile del matrimonio, il budget, ecc. La location deve rispecchiare la vostra personalità e il vostro gusto, ma anche essere adatta alle vostre esigenze pratiche. Per esempio, se avete molti ospiti da fuori città, potreste optare per una location che offra anche il servizio di pernottamento. Se invece volete un matrimonio intimo e raccolto, potreste scegliere una villa o un agriturismo immerso nella natura.

 

2 – Scegliere il periodo dell’anno e il giorno della settimana. Il periodo dell’anno influisce sul clima, sulla disponibilità delle location e dei fornitori, sulle tariffe e sulle tendenze. In generale, i mesi più richiesti sono quelli primaverili ed estivi, ma anche l’autunno e l’inverno possono offrire delle sorprese. Il giorno della settimana influisce invece sulla possibilità di avere più o meno invitati e sulle offerte delle location e dei fornitori. Di solito, il sabato è il giorno più gettonato, ma anche il venerdì o la domenica possono essere delle valide alternative.

 

2 – Scegliere se definire un colore e una palette cromatica come tema. Questa è una scelta opzionale, ma può aiutarvi a creare un’atmosfera armoniosa e a coordinare tutti gli elementi del matrimonio: dalle partecipazioni, agli addobbi floreali, alla torta nuziale, ai vestiti degli sposi e degli invitati. Potete scegliere un colore che vi piace o che ha un significato particolare per voi, oppure una palette cromatica che si ispira a una stagione, a un luogo, a uno stile o a un’emozione.

 

4 – Scegliere se l’evento si svolgerà all’aperto oppure no. Questa è una scelta che dipende dal tipo di location che avete scelto, dal periodo dell’anno e dalle vostre preferenze personali. Un matrimonio all’aperto può essere molto suggestivo e romantico, ma richiede anche delle precauzioni in caso di maltempo o di temperature estreme. Un matrimonio al chiuso può essere invece più confortevole e sicuro, ma anche meno originale e scenografico.

 

5 – Scegliere il fotografo che potrà rappresentare al meglio le vostre idee e gusti e che vi saprà mettere a proprio agio durante gli scatti di coppia. Il fotografo è la persona che immortalerà i momenti più belli e significativi del vostro matrimonio, quindi è fondamentale sceglierlo con cura. Oltre alla qualità del suo lavoro, dovete valutare anche la sua professionalità, la sua simpatia e la sua capacità di cogliere le vostre emozioni e di farvi sentire naturali davanti all’obiettivo.

 

Tutto chiaro?

Queste sono i 5 consigli che dovete considerare per organizzare al meglio il vostro matrimonio. Spero che questi consigli vi siano stati utili e vi auguro buona fortuna per i vostri preparativi. Se siete alla ricerca del fotografo di matrimonio per il vostro giorno speciale, non esitate a contattarmi.

 

A presto!

tableau mariage

Pin It on Pinterest

Share This